Il mare tra Andreas Gursky ed Eric Kim (parte 1)

Adoro Finale Ligure. È un posto dove mi ritrovo e sento bene. Quest’anno ho deciso però di non fare foto da turista ma lasciarmi ispirare da lavori di fotografi che ho sempre apprezzato come il grande artista Andreas Gursky ed Eric Kim.

Vi chiederete sicuramente quale ‘trait d’union’ si possa avere tra i due a parte la fotografia stessa. Ho sempre amato lasciarmi ispirare da mille diverse sorgenti, stili, categorie o artisti.

Da qui l’idea, trovandosi al mare e con un po’ di tempo per me, di concentrarmi su spazio e ‘street photography’. Missione personale fotografare lo spazio aperto che il paesaggio in riva al mare mi offre e riuscire a fare qualche scatto più in ambito di street photography (#streettogs). Ecco dunque l’unione tra Gursky e Kim. Nella seconda parte del tema ‘Il mare’ pubblicherò e parlerò di Eric Kim, del perché lo cito e come ho lavorato sul secondo tema che mi stava a cuore durante il mio soggiorno a Finale Ligure.

Il Mare / Lo spazio (Prima parte)

In questa prima parte pubblico gli scatti selezionati del tema ‘spazio’ che lego personalmente ad Andreas Gursky. Non è la gigantografia, non è il grande formato qui ad interessarmi ma sono gli spazi ampi e il distacco dalle persone. È la composizione che lo spazio e il paesaggio mi offre con la scena di vita distaccata e lontana ad avermi spinto nella creazione, composizione e selezione di queste fotografie.

Non devo giustificare gli scatti selezionati. Essi appartengono a questo lavoro ‘Il mare’ eseguito a Finale Ligure nel luglio del 2014 e categorizzato in Spazio Finale. Fotografie senza titolo.

Finale-Spazio_001

Finale-Spazio_002 Finale-Spazio_003 Finale-Spazio_005